> Home > News > Bmx > I riders del Creazzo protagonisti sulla pista BMX di Perugia
BMX CREAZZO

Mappa

SMS
Nome
Messaggio
Smile
User Block
Ciao Ospite
IP: 54.87.70.14

Username
Password
>  News
I riders del Creazzo protagonisti sulla pista BMX di Perugia
Data 29/04/2010 08:14  Autore Andrea  Hits 779  Lingua Globale
.

Tutto pronto per la tappa italiana del circuito europeo che sabato e domenica vedrà i migliori rider del vecchio continente protagonisti sulla pista BMX di Perugia. Al via anche una nutrita schiera di atleti creatini che lo scorso fine settimana hanno prese le misure del tracciato raccogliendo buoni piazzamenti nella seconda prova del circuito tricolore. Doppia soddisfazione dalla categoria elite/junior col baby Furlan ritornano a gareggiare e subito a podio alle spalle dell’olimpionico De Vecchi (suo anche il miglior crono delle prove libere) e di Fantoni. Molto bene anche il funambolo Manuel Schiavo che ha colto un ottimo quarto posto nella prova umbra che lo mantiene saldo in terza posizione nella classifica generale. tra i master prova sotto tono per Alessandro Campese che per un problema chiude la finale della categoria 17+ in ultima posizione ma mantiene comunque la testa della graduatoria generale in compagnia del campione in carica Campedelli. Altra maglia gialla quella sulle spalle della baby campionessa Camilla Zampese che chiude al sesto posto la gara degli esordienti davanti alla collega Giustacchini. Per la Zampese quinto posto nella generale mista a soli 9 punti dal podio. Emozioni e colpi di scena li regala invece la corsa allievi con Gianluca Nodari che emerge nel folto gruppo dei migliori ma non riesce ad ottenere più di un quinto posto dalla finale vinta da Giustacchini davanti Bovini e Okoh. Nodari scende anche dal podio della generale con l’argento distante soltanto due punti. Emozioni e soddisfazioni anche dal mondo dei giovanissimi dove il team di Creazzo si conferma terza forza del circuito tricolore grazie ai punteggio ottenuti dai propri baby talenti.

Tra i più piccoli della G1/G2 quarto posto per Dalla Stella, di legno anche nella graduatoria generale. argento invece per Andrea Dal Lago nella G3/G4 dopo un finale palpitante che ha visto sorridere il padrone di casa Gargaglia. Per il baby Dal Lago seconda piazza anche nella generale con Scortegagna che trova un ottavo posto finale. Si migliora anche Francesco Boccardi nella G5/G6 con un sesto posto nella finale umbra. Creazzo che si conferma nell’elite della specialità e guarda al fine settimana europeo con ottimismo pronto a calare i propri assi dalla manica, memori delle emozioni vissute un anno fa nella prova vicentina.

Stefano Testoni

Non ci sono commenti.
 
MemHT Portal is a free software released under the GNU/GPL License by Miltenovik Manojlo